SELECT * from gep where ( ID='32468') HALLOWEEN A BUCAREST E CASTELLO DI DRACULA - Associazione Culturale Genti e Paesi - Estero a Roma

  • VIAGGIO ESTERO


  • Condividi

    29/10/2020 - 01/11/2020

    HALLOWEEN A BUCAREST E CASTELLO DI DRACULA


    Non perdere questo long weekend di Halloween suggestivo ed emozionante in compagnia di giovani single alla scoperta di Bucarest e della leggenda del Conte Dracula per immergerti in un un mondo misterioso, caratterizzato dalle leggende che riguardano Vlad l´Impalatore, più noto come Dracula, visiteremo la Transilvania, il suo luogo natale e alcune tra le sue fortezze, oltre a Bucarest e le sue famose terme. il Soggiorno include i voli da Roma e Bergamo, 3 notti in Hotel 3* centrale con cene incluse, visita guidata della città di Bucarest, tour in bus di un´intera giornata al villaggio di Bran e del rinomato Castello dimora del sanguinario principe Vlad Tepes il quale ispirò lo scrittore irlandese Bram Stoker il personaggio di Dracula...sarete in compagnia del nostro accompagnatore per tutto il soggiorno…

    LA STORIA DEL CONTE DRACULA

    Il macabro conte Dracula è di gran lunga il più famoso personaggio vampiro, considerato anche come padre di tutti loro. I vampiri sono per lo più noti come terribili creature con pelle bianca e denti affilati e appuntiti che si alzano dalle loro tombe durante la notte e si nutrono di sangue umano. Si possono solo uccidere perforando il loro cuore con un paletto di legno: molti credono che i vampiri siano stati creati come spiegazione per catastrofi come morti improvvise e malattie terribili o ancora come capri espiatori per disgrazie.
    Il personaggio del Conte Dracula è stato creato dall´autore irlandese Bram Stoker, che ha scritto il romanzo gotico nel 1897. Non si sa se il conte Dracula sia realmente esistito, ma il terribile principe Vlad III Draculea, che era noto per i suoi crimini efferati, è sicuramente servito come ispirazione al romanzo. Vlad era il principe di Valacchia, un principato in Romania, nel 15° secolo e la remota e leggendaria Transilvania era la sua patria.
    Il cognome di questo principe crudele è più che adatto al suo carattere, dal momento che il termine Dracul significa anche ‘diavolo´ in rumeno. Tradotto, Draculea significa ‘figlio del diavolo´. Vlad è stato considerato come un guerriero spietato, tanto che ha guadagnato lo pseudonimo di Impalatore(secondo la storia aveva una preferenza spietato per l´impalare i nemici).
    Oltre a questo a quanto pare il conte beveva il sangue delle sue vittime e costringeva gli uomini ca mangiare le loro mogli e i loro figli. Vlad III Draculea era considerato l´incarnazione del terrore e il capriccio e non a caso fu decapitato alla fine del 1476, seppure il suo cadavere non è mai stato trovato.La sua tomba nella città rumena di Snagov è stata trovata nel 1931, ma mai nessun resto è stato trovato all´interno. Il principe sanguinario è riuscito a scampare alla morte e vive ancora tra di noi nelle vesti di vampiro

    Quote di partecipazione:
    € 580,00 A PAX

    € 25/notte supplemento singola

    OPERATIVO VOLI DA ROMA CIAMPINO

    29/10 andata Wizzair 7:45 arrivo 10:50
    01/11 ritorno Wizzair 19:40 arrivo 20:50
    OPERATIVO VOLI DA BERGAMO 29/10 andata Wizzair 8:15 arrivo 11:30
    01/11 ritorno Wizzair 19:20 arrivo 20:40



    La quota comprende:
    volo a/r da Roma e Milano, trasferimenti, soggiorno 3 notti in Hotel 3* con colazione e cena (acqua in caraffa e pane inclusi) , visita guidata di Bucarest, escursione al castello di Dracula con guida italiana, accompagnatore, e assicurazione medico-bagaglio.

    La quota non comprende:
    eventuale polizza annullamento viaggio (+ 8%), pasti ove non inclusi, bevande, ingressi, tassa di soggiorno, mance, extra e tutto quanto non indicato nella quota include.

  • Per informazioni e prenotazioni:
    Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it
    Orario dei nostri uffici:
    Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
    Sabato : 10-14 orario continuato


  • PUBBLICITA' GOOGLE ADSense