SELECT * from gep where ( ID='52527') CAPODANNO SULLE PISTE- CANAZEI, TRE VALLI E LATEMAR - Associazione Culturale Genti e Paesi - Weekend a Roma

Capodanno a Teatro a Roma Corsi a Roma 2019/2020 Romeguide la guida online più completa su Roma 5 per mille

  • WEEKEND


  • Condividi

    27-12-2019 - 01-01-2020

    CAPODANNO SULLE PISTE- CANAZEI, TRE VALLI E LATEMAR



    Quote di partecipazione:
    Quota individuale: € 600.
    Supplemento singola: € 150.


    27 dicembre: dal pomeriggio arrivo in ordine sparso in hotel e sistemazione nelle proprie camere. Prima di cena ci concediamo un po' di riposo rigenerante nel centro benessere dell'albergo. Incontro con l'accompagnatore e cena, particolarmente curata e genuina con piatti nazionali e tipici della cultura ladina; piccolo briefing sulla vacanza che ci attende e pernottamento.

    28 dicembre: dopo una buona colazione raggiungiamo gli impianti di Moena - Alpe Lusia. Circondata da una splendida cornice naturale, un paesaggio davvero unico dominato dalle cime innevate delle Pale di San Martino e dalla selvaggia Catena del Lagorai, il comprensorio è dotato di moderni impianti di risalita con piste che possono soddisfare le esigenze di ogni sciatore. Con la nuovissima telecabina in pochi minuti si arriva allo Chalet Valbona, in splendida posizione panoramica, da qui è facile raggiungere Le Cune, eccezionale punto panoramico sul Gruppo del Latemar, il Catinaccio, la Marmolada, le Pale di S. Martino e la Catena del Lagorai. Scendiamo sulle soleggiate piste del versante di Bellamonte, fantastiche discese su pendii davvero alla portata di tutti! Prima di un panino facciamo due curve verso Laste', il punto più alto di oggi a mt 2.500. Dopo la sosta in uno degli assolati Rifugi in zona Castelir, si rientra verso Ronchi per sciare sul versante di Valbona su piste lunghe e tecniche. Ultima facile discesa verso il cuore di Moena e nel pomeriggio si rientra. Prima di cena una bella sauna rilassante.

    29 dicembre: dopo colazione raggiungiamo la cabinovia di Predazzo che ci porterà sul comprensorio del Latemar. Potremo così spaziare su oltre 100 km di piste, tra le località di Pampeago e Obereggen, sopra di noi le splendide guglie del gruppo dolomitico del Latemar 2.846 mt, sotto di noi l'incantevole Val di Fiemme. Arrivati con gli impianti al Passo Feudo si resta in quota fino a raggiungere Obereggen, piste rosse e blu, dove potremo sciare baciati dal sole. Sosta pranzo al Rifugio Caserina, famosa per la sua polenta e capriolo. Ultime sciate pomeridiane sui tracciati più tecnici di Pampeago. Al tramonto rientriamo con la cabinovia a Predazzo, ci vediamo al centro benessere per rilassarci un po'. Cena, poi facciamo due passi digestivi.

    30 dicembre: una buona colazione è la base per una bellissima giornata di sole e sci! Si parte per Pozza di Fassa, la mattinata sarà dedicata al comprensorio del Buffaure. Arrivati in cima ci tuffiamo immediatamente su tutte le piste della zona scivolando leggeri attraverso la Sella del Brunech verso la pista top del Ciampac, una discesa molto emozionante chen ci condurrà fino ad Alba. Con la nuova Funifor saliamo di nuovo in quota per sciare sulle piste di Canazei. Nel pomeriggio si rientra a Pozza giù in picchiata per la Panoramica. Un paio di Aloch e ci fermiamo! Dopo cena incursione in un locale della vallata, non si può dire di no!

    31 dicembre: colazione col ricco buffet mattutino. Prendendo lo ski-bus raggiungiamo Passo San Pellegrino, partenza dalla prima seggiovia del Campigol per sciare tra il S. Pellegrino e Falcade: Ski-tour delle Emozioni. Piste fantastiche e punti panoramici mozzafiato con vista sulle Pale di S. Martino, S. Lucano, il Focobon, la cresta sud della Marmolada e Cima Uomo con la sua pista davvero molto tecnica. Il clou della giornata saranno le due discese del Col Margherita. Si rientra in albergo non troppo tardi perché ci aspetta il Cenone e tanta festa assieme!

    1 gennaio: risveglio con calma e colazione. Purtroppo é arrivato il momento dei saluti: arrivederci alla prossima sciata. Prima di tornare in pianura il consiglio è di fermarvi a Predazzo per provare l'emozione dell'Alpine Coaster Gardone. Raggiungibile con la telecabina, la slittovia su monorotaia unica in Trentino a oltre 1.650 metri di quota, vi condurrà in un emozionante percorso fatto di paraboliche e curve mozzafiato nel bosco del Latemar. Più di 900 metri di dossi, salti e un giro a 360° a bordo di velocissime slitte a due posti, la velocità regolatela voi!

    Importante: il programma degli skitour potrà subire variazioni o integrazioni in base alle condizioni della neve, al meteo e su indicazione da parte dell'accompagnatore.

    La quota comprende:
    sistemazione in camere doppie/triple, trattamento di mezza pensione, Cenone, accompagnatore, ingresso per tutta la durata del soggiorno nella zona relax dell´albergo con sauna, bagno turco, wi-fi e assicurazione sanitaria e bagaglio.

    La quota non comprende:
    viaggio, bevande, traferimenti, skipass e quanto non indicato alla voce "Comprende".

  • Per informazioni e prenotazioni:
    Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it
    Orario dei nostri uffici:
    Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
    Sabato : 10-14 orario continuato


  • PUBBLICITA' GOOGLE ADSense