SELECT * from gep where ( ID='54341') PARIGI Charmant - Associazione Culturale Genti e Paesi - Weekend a Roma

RIAPERTURA DAL 02/06 AL 30/08 Corsi a Roma 2019/2020 NORME DA OSSERVARSI NEL RISPETTO DELL’ORDINANZA DELLA REGIONE LAZIO N. Z00043 DEL 27/05/2020 IN TERMINI DI PREVENZIONE E SICUREZZA COVID-19 5 per mille

  • WEEKEND


  • Condividi

    30-12-2020 - 03-01-2021

    PARIGI Charmant


    Ile de la Cité e la Senna. Il cuore di Parigi.
    Parigi nacque sulle rive del fiume che oggi si snoda tra i prestigiosi monumenti della città, creando un panorama di rara bellezza. Accanto ai celebri musei e monumenti, ai vivaci boulevard e ai viali fiancheggiati da negozi famosi in tutto il mondo, Parigi offre anche angoli dall'atmosfera più intima e stradine dall'aspetto medievale che non cessano di stupire i visitatori. Una città dalle mille sfumature, dove storia, arte e letteratura convivono con modernità e multietnicità. Intorno al 200 a.C. un gruppo di pescatori Galli, appartenenti alla popolazione dei Parisii, stabilì le proprie capanne sulla più grande isola della Senna: nacque in tal modo Lutezia, primo nucleo della futura Parigi. I Romani vi fondarono poi una cittadina dedita al commercio fluviale. Nel 360, il prefetto romano Giuliano l'Apostata venne proclamato imperatore dalle sue legioni. Lutezia prese allora il nome dalla popolazione che l'ha fondata : Parigi. Fino all'inizio del Medioevo Parigi si estendeva solo sull'Île de la Cité, risparmiata da Attila e scelta nel 506 da Clodoveo come capitale.

    La costruzione della cattedrale trasformò l'isola in un centro intellettuale ed artistico: fu un insegnante, Alessandro di Parigi, ad inventare il verso di dodici piedi, detto appunto alessandrino; nel chiostro di Notre-Dame, divampò in seguito, all'inizio del XII sec, la tragica storia d'amore tra il filosofo Abelardo ed Eloisa, nipote del canonico Fulbert. La Cité vide sorgere un numero molto elevato di chiese, cappelle, conventi: alla fine del XIII sec. si contavano almeno 22 campanili. Qui aveva anche sede il Parlamento, la più alta autorità giudiziaria del regno. A partire dal 1852, Haussmann rimodellò l'isola e le dette il suo aspetto attuale: 25 000 persone furono evacuate dalle case distrutte, vi si costruirono enormi edifici amministrativi, larghi viali e grandi piazze presero il posto delle stradine di un tempo. Una passeggiata in battello sulla Senna fa parte del programma del perfetto turista a Parigi. Tuttavia, più che un imperdibile cliché turistico, scoprire la città dalla Senna offre un punto di vista insolito sulla capitale. Bateaux Mouche (letteralmente: battello-mosca) per designare le imbarcazioni fluviali che offrono ai loro passeggeri una vista stupenda sui più bei monumenti della capitale: l´origine del nome è legata al quartiere della Mouche, a Lione, dove furono costruiti i primi «bateaux-omnibus» alla fine dell´Ottocento. Un´attività parigina diventata da allora fiorente, poiché Parigi è il primo porto turistico al mondo con 5 milioni di passeggeri all´anno. Ma qual è la ragione di tanto successo Che cosa si vede dalla Senna che non vediamo dalle sue rive Rive che, va ricordato, sono iscritte nella lista del Patrimonio Mondiale dell´Unesco dal 1991 poiché ospitano i monumenti più prestigiosi della capitale. Utilizzare questi battelli è senza dubbio il modo più soddisfacente per ammirare i numerosi ponti (ben 37 a Parigi intra-muros) e la loro architettura. I monumenti conosciuti e ammirati dalla terraferma si rivelano sotto un aspetto nuovo: abbracciare con lo sguardo il Musée d´Orsay in tutta la sua lunghezza, navigare ai piedi della Torre Eiffel, scoprire Notre-Dame sotto un profilo diverso, solcare il fiume vicino alle rive ancestrali delle isole St-Louis e della Cité. Il non plus ultra è fare queste passeggiate «by night», per una visione di Parigi sublimata dalle illuminazioni. Questo forte potenziale romantico ha indotto del resto molte compagnie a sviluppare crociere a tema con la possibilità di pranzare o cenare al lume di candela, di organizzare cocktail privati e persino di celebrare matrimoni … Se i turisti si emozionano davanti a tanta bellezza, i Parigini non si stancano di rifare questo giro classico della Parigi turistica affermando, non senza orgoglio, che Parigi è veramente la città più bella del mondo.


    Quote di partecipazione:
    € 1.150,00 a pax
    Supplemento singola € 280,00



    1°GIORNO: ITALIA > PARIGI
    partenza per Parigi con voli di linea Air France – all´arrivo trasferimento in hotel - cena in hotel/ristorante - dopocena Paris la nuit, primo giro orientativo della città con bus privato ed accompagnatore, con salita sulla Torre Eiffel (biglietto della Torre escluso) – pernottamento.

    2°GIORNO: PARIGI
    prima colazione in hotel – pranzo libero – cena in hotel/ristorante – intera giornata dedicata alla visita della città con guida – visita della Parigi storica (Notre Dame, Quartiere Latino, Giardini di Lussemburgo, Place des Vosges) e della Parigi moderna (Operà, Madeleine, Place Vendome, Place de la Concorde, Les Invalides, Champs Elysées, Arco di Trionfo, Montparnasse) – cena in hotel - dopocena escursione Paris la nuit con bus privato ed accompagnatore, minicrociera lungo la Senna sul Bateaux Mouches (biglietto del battello escluso) e passeggiata sugli Champs Elysées – pernottamento.

    3°GIORNO: PARIGI – MUSEO d´ORSAY & VERSAILLES
    prima colazione in hotel – pranzo libero – cena in hotel/ristorante – intera giornata dedicata alla visita della città – visita con accompagnatore ed audio-guide del Museo d´Orsay (la più grande raccolta di opere di Impressionisti al mondo – visitabile nell´antica Gare d´Orsay, mirabilmente trasformata in museo dal genio dell´architetto italiano Gae Aulenti) ed escursione con guida a Versailles – visita della reggia (i Grandi Appartamenti del Re Sole, la Galleria degli Specchi, gli Appartamenti della Regina) e del parco (la visita del parco è libera, senza guida) dopocena escursione Paris la nuit, tour panoramico con bus privato ed accompagnatore a Montmartre la celebre collina "la Butte” (Basilica del Sacré Coeur – il monumento più bianco d´Europa insieme al Vittoriano di Roma-, Place du Tertre) – pernottamento.

    4°GIORNO: PARIGI – MUSEO del LOUVRE – SAINTE CHAPELLE – CONCIERGERIE
    prima colazione in hotel – pranzo libero – cena in hotel/ristorante – intera giornata dedicata alla visita della città con guida – visita del Grand Louvre, il più grande museo del mondo (visita dei bastioni medievali e delle opere più importanti: le antichità greco-romane, la Venere di Milo, la Pittura Italiana, la Grande Galleria, la Gioconda), la Sainte Chapelle (capolavoro dell´arte gotica in cui le pareti sono sostituite da immense vetrate, nata come degno reliquiario per la Corona di Spine del Cristo), la Conciergerie (prigione politica durante la rivoluzione, che ci consentirà di conoscere gli ultimi tragici momenti della vita della Regina Maria Antonietta e ricostruire il senso della rivoluzione francese che ha cambiato le sorti dell´Europa) – dopocena escursione Paris la nuit, passeggia con accompagnatore e mezzi pubblici nel quartiere di Montparnasse che visse il massimo splendore negli anni dal 1900 al 1930 (poco dopo il crack di Wall Street del ´29), ospitando gli atelier di artisti e pittori famosi come Modigliani, «il cigno di Livorno», e teatro di celebri modelle come Alice Prin , «Kiki di Montparnasse» - Luogo di ritrovo di questa colonia di artisti fece la fortuna dei locali posti sul crocevia Vavin (un incrocio formato dai Boulevard Raspail e Montparnasse) conferendogli quella notorietà giunta ai nostri giorni. Tre caffè La Rotonde (il bistrot frequentato dai russi), Le Sélect (preferito dagli americani), Le Dome (frequentato da tedeschi e scandinavi) ed il ristorante La Cupole (il ristorante dalle pitture murali in pura art decò che aprì le sue porte il 20 dicembre 1927, con una festa memorabile). Le insegne sono ancora visibili, ma conservano poco del loro splendente passato – eventuale salita sulla Tour Montparnasse – pernottamento.

    5°GIORNO: PARIGI > ITALIA
    prima colazione in hotel - al mattino tempo libero per shopping e/o visite individuali – accompagnatore a disposizione - pranzo libero – trasferimento in aeroporto – partenza con voli di linea Air France per il rientro in Italia.

    N.B. Le visite previste potranno essere invertite tra i vari giorni in funzione degli orari di apertura dei musei o per esigenze tecniche, ma il programma rimane invariato.


    La quota comprende:
    Viaggio A/R Italia/Parigi con voli di linea Air France
    trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
    sistemazione in Hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione come da programma
    visite indicate in Autobus GT
    prime colazioni a buffet
    visite guidate indicate (2 intere giornate + mezza giornata)
    tasse, I.V.A.
    tasse di soggiorno
    accompagnatore dall´Italia in partenza da Roma
    accompagnatore Parigi/Parigi per chi parte da altri aeroporti
    escursioni serali indicate


    La quota non comprende:
    bevande, ingressi(diurni e serali)e quanto non espressamente indicato.

  • Per informazioni e prenotazioni:
    Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it
    Orario dei nostri uffici:
    Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
    Sabato : 10-14 orario continuato


  • PUBBLICITA' GOOGLE ADSense